Un fine settimana a Malmö

É stato indubbiamente un fine settimana pieno di sorprese l’idea era quella di andare a Malmö, nel sud della Svezia, e passare qualche giorno tra le due sponde dell’Öresund. Venerdì sera una tempesta di neve si abbattuta sulla Sveiza, e la SAS ha cancellato praticamente tutti i voli. La serata ad Arlanda non é stata priva di inconvenienti, dovuti anche al fatto che, nonostante il disagio fosse stato previsto, la compagnia aerea aveva solo due persone a gestire centinaia di passeggeri. Probabilmente essendo venerdì era meglio non scomodare altri lavoratori sindacalizzati, perché il dipendente qua é sacro, l’utente molto meno. In ogni modo alla fine me ne sono tornò a casa, e sono riuscito a contattare un agente SAS con la loro che on-line, visto che al telefono era impossibil viste le code infinite. Qui si rifiutano di aiutarmi perché devo chiamare, ma appena faccio sapere di aver fatto uno screen-shot della nostra conversazione ed aver detto che mettevo la cosa su Facebook, il circa 10 secondi ero stato riprotetto su un volo il giorno dopo via Helsinki. Il sabato, dopo cinque ore di sonno, si riparte per Helsinki e qui convinco il gate di imbarcarmi per un volo precedente per Copenhagen. Alla fine arrivo a Malmö verso le 13:00…. niente male! La giornata é molto bella ma fredda, con un cielo azzurro e cristallino nel cielo. Ero stato qui varie altre volte, e la città si dimostra carina, estremamente piccola, con una zona commerciale molto limitata e poche cose da vedere. Sono stato bene, ma davvero non saprei cosa farci per più di due giorni…. a parte andare a Copenhagen il più possibile 🙂 oggi invece tempesta di pioggia mista a neve, la maggioranza dei negozi chiusi perché domenica. Questa cosa é abbastanza comune in Svezia, ed assoluta in Norvegia per esempio. La domenica le città sono per lo più deserte, con aperti solo i caffè. Molti ristoranti chiudono la sera, anche a Stoccolma che é la più liberale. Mi aspettavo Malmö più simile a Göteborg, ma invece ho trovato una più grande Uppsala. Niente di male in tutto questo ovviamente, ma alla fine si é speso un intero pomeriggio in un caffè pur di far passare il tempo. Il castello che ho visitato al mattino é davvero minuscolo, con un’esposizione interessante su delitti, pene e potere, ma niente di più. Insomma, per infine settimana sono stato bene, i prezzi sono molto inferiori a Stoccolma, il cibo buono e la gente mediamente cordiale. Che i miei lettori scanesi non ne abbiano a male 🙂

Annunci

3 thoughts on “Un fine settimana a Malmö

  1. Una lettrice Scanese è piuttosto d’accordo con quel che dici. Personalmente penso che Malmö sia carina se ci vivi e se conosci i posti giusti, che non sono sempre nella parte pi’ centrale della città. Per esempio, di solito io sono spesso nell’area di Möllevångstorget (detta Möllan) e lì ci sono parecchi ristoranti e caffè, spesso gestiti da Svedesi di seconda generazione. Un po’ una Södermalm per i poveri, anche se Möllan fatica a reggere il confronto.
    In aggiunta, ho recentemente scoperto la zona vicino a Riberborgstranden (Ribban per gli amici) che è una zona residenzialissima, in parte popolare e in parte per ricconi, in cui si trovano diversi ristoranti che sono reputati tra i migliori della città.
    Spero che nonostante le difficoltà climatiche e locali sia stato comunque un buon fine settimana!

  2. è l’aspetto che meno mi attira della svezia, non il clima, non la freddezza (?) delle persone, ma proprio l’essere un paese sindacalizzato. fortunatamente, per quel poco che ho visto della svezia, non è come in italia: i lavoratori (anche statali) hanno senso del dovere e sono gentili e cercano di fare la loro parte. qui ci sono dei rubastipendio senza nessuna vergogna, e ce ne sono tantissimi (ne conosco più di uno personalmente, qui, nell'”onesto” nordest, senza andare a cercare i casi limite in altre regioni d’italia.

  3. Da cittadino di Malmö confermo che le tue impressioni sono corrette 🙂
    Malmö ha conservto la natura di paesello nonostante i 300.000 abitanti. E’ una cittadina tranquilla (noiosa?) che però raramente non offre nulla da apprezzare. Certo non è Stockhom ma non è neppure Kiruna 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...