Domeniche

Lascio Berlino in un mattina di sole incerto. Le strade semivuote, i turisti che si incamminano lungo le strade lunghe. Il taxi passa davanti alla stazione dello zoo di Berlino, quella del libro e del film. Mi immagino questo posto tra gli anni ´70 ed ´80, la droga, i tossicodipendenti. Ora é tutto pulito, le persone si incamminano verso una domenica come tante altre. Passando sulla Svezia ti accorgi dell’autunno infuocato, alberi arancioni, gialli, rossi ovunque. Le immense foreste scandinave che si stanno preparando all’inverno. É una giornata di sole incredibile, il cielo blu, i colori fatti da qualcuno che ha spostato la levetta della saturazione tutta a destra. Stoccolma é quasi calda, tantissime persone per strada.

Untitled

Il tramonto scende leggero dietro Kungsholmen, lí ad Hornsberg. Tutto sembra perfetto, in un fine settimana fin troppo breve. Lunedi mattina, preparo le mie prime teleconferenze con il resto del mondo. In Sud Africa stará arrivando la primavera, a Londra ancora dormono, in Asia i miei colleghi stanno per andare a casa. Guardo questi cielo che si é annuvolato durante la notte, incomincia per molti un’altra settimana Il mondo a volte si muove cosí veloce da farti girare la testa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...