Caraibi o quasi

Apro piano la finestra, la luce del sole entra prepotente. Un’aria fresca, vento e sentore di primavera. In lontananza rumori di macchine, costante. Grattacieli all’orizzonte che si illuminano la notte. Dal 29esimo piano guardo l’oceano di fronte a me, blu, azzurro, cristallino. I Caraibi sono di poco più in là, grandi navi da crociera sono attraccate al porto e tantissime altre barche si muovono nelle isolette della baia. Ho passeggiato a lungo tra ponti, ville ed isole per poi trovarmi sulla spiaggia. Tolto le scarpe mi sono messo sul bagnasciuga e sentire l’oceano venirmi addosso. L’acqua del colore del cristallo, fredda, gelida, tremendamente invitante dopo la sudata della mattina. Molti stesi sulla spiaggia si fermavano a guardare l’orizzonte, che sa a cosa pensavano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...