Un amico ritrovato

Ed intanto, mentre sei intento a vivere, esci un giorno di casa e ti ritrovi un vento gelido che attraversa l’aria. Non te lo aspettavi quasi, chiuso nella tua casa sempre calda, dove guardi il mondo passare fuori in maniche corte. Stoccolma sta diventando sempre più buia, ma la cosa non mi sorprende più di tanto, è come un vecchio amico che rivedi ogni anno. Sai che passerà, ne faresti volentieri anche a meno, ma fa parte dei ricorsi della vita. Ed intanto inizia il mio ottavo inverno svedese. A pensarci, non mi sembra neanche vero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...