Le sere in albergo

In questi giorni londinesi ho visto il sole molto poco. E non perché sia brutto tempo, ma semplicemente perché sono stato chiuso in ufficio, tende chiuse e spesso sale riunioni senza finestre. Comunque riunioni interessanti. Adesso sono qui come al solito nella mia stanza d’albergo, all’intersezione tra due grandi autostrade fuori Londra, praticamente in mezzo alla campagna. Il tempo è piacevole, con una serata fresca che ti viene voglia di tenere la finestra semi-aperta. In lontananza si sentono solo i rumori delle macchine, un rumore continuo, come uno sciame di insetti. Non ho nemmeno tanta voglia di scendere al bar. Ci saranno come al solito uomini d’affari con una birra a guardare la televisione, divanetti scomodi di questo albergo che sembra un motel, camerieri un poco assonnati, persone che tornano dalle cene di lavoro e si salutano per vedersi domani. Scene già viste, stasera mi fermo qui a pensare, a chiudere gli occhi ed a programmare il domani.

Annunci

One thought on “Le sere in albergo

  1. Ciao gatto, io ti leggo sempre molto volentieri, Io vivo in un piccolo paesino di 1000 anime per
    mè , come tu descrivi i luoghi che vai è come se li vedessi. grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...