La domenica é passata

Sará che dopo questo fine settimana caldissimo adesso l’aria si sta lentamente raffreddando, mi é venuta in mente questa vecchia canzone di Pino Daniele. Quella sensazione della domenica pomeriggio, le tapparelle che si abbassano, l’aria che arriva da fuori,, il silenzio della controra in cui il sole si riflette tra i vicoli antichi, ricoperti di pietre laviche. A volte mi piace, la domenica d’estate, stendermi sul letto a leggere. Apro le finestre sul lago, abbasso piano gli scuri lasciando una striscia di luce entrare, e mi godo l’arietta fresca che entra. Mi piace la luce che filtra, che trasforma i colori, che si riflette sul blu dei miei mobili. E poi sono lí, che chiudo gli occhi e penso ai fine settimana. A quelli che a volte passi cosi con gli occhi chusi su un letto ad abbracciare il domani.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...