Le lingue ed il cervello

Leggevo stasera questo post di Kata e mi é venuto da pensare al mio rapporto con le lingue. Io lavoro talmente tanto in inglese che negli ultimi anni mi sono scoperto a sognare in inglese ed anche a pensare in inglese. Le email in italiano mi riescono tutte strane, specialmente se si tratta di lavoro. Anche per questo il blog mi aiuta a mantenere i contatti con la lingua madre. Lo svedese lo parlo fluentemente, ma si trova in un’altra parte del mio cervello, come se fosse piú scollegato di inglese/italiano. Quando poi parlo spagnolo é divertente. Lo capisco perfettamente, ma ogni tanto inizio in spagnolo e continuo in svedese… secondo me fanno a gara per prendere la parte restante del mio cervello. Capisco decentemente il francese, a volte un po di tedesco (ed addirittura olandese se scritto), piú qualche parola di russo, arabo, polacco e greco. Un giorno secondo me faccio una bella macedonia ed inizio a parlare tutto mischiato 🙂 Mi é capitato un giorno mentre facevo una telefonata di lavoro in italiano. Mentre parlavo ho detto “…. e poi se tu aski questa cosa…” Che figura, meno male che ci siamo messi a ridere!

Annunci

4 thoughts on “Le lingue ed il cervello

  1. ah come ti capisco gatto!
    io ogni giorno in ufficio parlo in inglese, francese e spagnolo, a casa si parla solo spagnolo (per via della mia ragazza), per strada e con amici inglese e francese, ma anche italiano, tanto, ma non abbastanza da “controbbattere” le altre lingue e alla fine spesso mi capita di parlare un italiano bruttissimo, di non trovare parole, di voler usare quelle delle altre tre lingue, un casino insomma 😀 e da settembre incomincio probabilmente con la scuola d’olandese.. sarà la fine :/

  2. Pure io mi ritrovo ad usare parole svedesi quando parlo in italiano.
    L’esempio più eclatante di cui mi sono reso conto, è stato quest’inverno quando, rientrato a casa e assaporando il calduccio, mi sono ritrovato a mormorare, fra me e me: “caspita! Che caldo che fa fuori”. (Dove caldo in realtà stava per kalt)

  3. Pingback: Questione di Lingua | Un Italiano a Stoccolma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...