Di Paesi Bassi

La giornata é iniziata abbastanza presto, quando ancora le luci delle strade illuminavano l’aria di arancione, le luci delle finestre degli uffici si accendevano come occhi aperti nel buio, tra palazzi di vetro ed acciaio circondati da canali. Mentre ero sempre all’interno si sono avvicendati nella stessa giornata un acquazzone, vento stile bufera e poi un bel sole che spuntava dalle nuvole basse. Verso le 17:00 poi nuovo viaggio. Mi sono venuti a prendere e quindi via verso il Belgio. Tantissime auto, come sempre nei Paesi Bassi, sulle infinite autostrade che portavano le persone a casa dal lavoro. L’autista belga molto simpatico mi ha iniziato a raccontare tante di quelle storie da far passare il tempo. Quindi L’Aia, e poi Rotterdam, e poi il sonno mi ha preso fino a risvegliarmi ad Anversa.  Un altro pochino e poi eccomi qui a Bruxelles. La notte é buia, c’é un convegno di “sales managers” di una ditta che non ho mai sentito nello stesso albergo. Mi sembrava di essere in una scena di “Up in the air”, quando si imbucano alla festa di non so quale ditta in un grosso albergo non so piú dove.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...