L’anno del drago

E così inizia un nuovo anno a Stoccolma. Secondo i cinesi entriamo in quello del drago (anche se il 22 gennaio, ma tant’è), che dovrebbe portare cambiamento e rinnovamento. La serata é passata in giro tra casa di amici e poi fuori all’aperto, per guardare i fuochi artificiali e la città in festa. Dopo questi giorni così caldi, proprio ieri sera la temperatura era precipitata a circa -7, ma il famoso giubbino appena comprato mi ha salvato dall’ibernazione. Oggi siamo invece di nuovo a +1 e piove. Ma come dico sempre… tutto é meglio della neve 🙂 La serata é stata interessante, anche se sono andato a dormire un attimo troppo tardi. Una cosa carina che ho visto é che a Stoccolma, insieme a tutta una serie di fuochi artificiali, razzi luminosi (sparati in mezzo alla folla), molte persone avevano preparato delle mini mongolfiere di carta arancione, che venivano poi fatte volare in alto. Il panorama di Stoccolma dalle alture di Södermalm era davvero bello. Il cielo nero pulitissimo, tutte le case di Kungsholmen illuminate di fronte che si specchiavano nel lago e tutte queste luci arancioni che danzavano nel cielo, era come uno sciame di ondeggianti uccelli luminosi che fendeva l’oscurità. Mentre ero fermo a guardare il panorama mi sono accorto di come il cielo fosse pulitissimo ieri sera, si potevano vedere chiaramente moltissime stelle. Mi sono fermato un attimo a guardare la costellazione di Orione, lí ferma a sud sovrastare il mare di tetti di Stoccolma. Al centro, quasi invisibile ma distinguibile, il batuffolo colorato della galassia di Andromeda. Mi é sembrata una buona visione.

Annunci

One thought on “L’anno del drago

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...