Da Splinder a WordPress (e/o Blogspot)

Come avete notato, e forse alcuni di voi letto, la piattaforma su cui questo blog é esistito per più di 5 anni chiude tra un poco. Per questo motivo ho spostato il blog qui. In realtà era una cosa a cui pensavo da molto tempo, visto che Splinder era molto lento e spesso problematico da usare. Alcune persone mi hanno chiesto di scrivere come ho fatto, e quindi ecco qui una piccola guida. Questa non pretende di essere perfetta, quindi se avete domande vi consiglio di rivolgerle a chi ha scritto i vari plus-ins. Molto meglio che a me. Una premessa: io uso Mac OS X, e quindi questa guida é dedicata a questa piattaforma. Il tutto é fatto grazie alla guida su questo sito (link). Io mi sono limitato ad usarla e devo dire che ha funzionato perfettamente.

1) Innanzitutto andate qui (link), e scaricate il plug-in. Seguite attentamente le istruzioni sulla pagina per modificare il template del vostro blog.

2) Una volta fatta questa cosa dovete installare wordpress in locale sul vostro computer. Questa é stata per me la cosa un attimo più complicata, fino a quando ho trovato questa guida su Youtube (link). Seguitela passo passo.

3) Fatto questo tornate sul sito di prima (link) e continuate a seguire le istruzioni per installare il plus-in. Entrate quindi nel vostro sito wordpress che é in locale, ed azionate il plug-in. Per il mio blog ci sono volute circa due-tre ore, anche perché bisogna ogni volta cliccare su continua.

4) A questo punto esportate il blog in un singolo file ed aprite un nuovo blog questa volta su wordpress.com. Da qui importerete il file e vi troverete sulla nuova piattaforma, con tutti i commenti, post e foto. Questa parte l’ho fatta durante la notte, lasciando il computer acceso a lavorare.

5) Se invece di wordpress volete usare blogspot, allora dovete modificare il file di export. Lo potete fare facilmente con questo tool on-line (link). Il problema é che accetta solo files fino ad una certa dimensione, altrimenti crasha. Alcuni come Jené (link) hanno diviso il loro vecchio blog in pezzi, creato vari files ed esportati uno alla volta. Nel mio caso onestamente wordpress mi piace, e non avevo tempo per fare anche questo passaggio.

6) Se invece decidete di fare questo passaggio, a questo punto avete il vostro blog in un file compatibile con blogspot. Aprite lí un nuovo blog ed importate 🙂

 

Annunci

5 thoughts on “Da Splinder a WordPress (e/o Blogspot)

  1. Io ho seguito la medesima guida e non ho avuto alcun problema, con Windows. 😛
    Anzi, per dir la verità, sono occorsi molti tentativi ma probabilmente era colpa di Splinder che, in quel momento, funzionava malissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...