Contrasti

Dopo essere tornato ieri sera a Stoccolma, ho passato la serata fuori. Fa molto caldo in questi giorni, e nonostante sia andato in un bar dall'altra parte della cittá, ho deciso di tornare a piedi, per sentire questa strana aria calda serale passarmi addosso. Anche la giornata di oggi é stata molto bella, ed ho passato il pomeriggio camminando intorno tutta Söderlmalm, senza mai staccarmi dall'acqua. Guardando il sole tramontare ho pensato a quanto questa cittá, specialmente in estate, sia un posto incantevole. Il mare che entra dentro, le isole, le barche a vela ad un passo dagli edifici storici. Tutto sembra piú luminoso, piú bello.  Leggendo i giornali mi ha molto colpito leggere di quello che é successo ad Oslo. Solo due giorni fa, dopo il lavoro, un collega ed io avevamo fatto una passeggiata per quelle strade, e tutto era sereno. Gente nei bar a bere ed a mangiare, famiglie in giro, c'era anche un raduno di motociclisti. Adesso invece é probabilmente tutto diverso, e non riesco a farmene una ragione. Tutto mi sembra talmente assurdo, inumano, come in un incubo. Anche qui a Stoccolma, stasera, vedo dalla finestra molte auto della polizia, sirene, sembra che l'aria sia tesa. La si puó quasi toccare.

Annunci

One thought on “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...