Due notti

Stanotte, tornando a casa, si vedevano nell'aria piccoli cristalli di ghiaccio volare contro le luci dei lampioni, volteggiare nell'aria fredda della notte svedese. Ci si accorge man mano che le giornate si stanno alungando, dalla luce che arriva sempre prima nella stanza da letto la mattina, dalle giornate che diventano man mano piú lunghe. Intanto il tempo passa, le cose succedono, ed altre arrivano, come in un continuo. A volte vorrei fermarmi a guardare il cielo sotto una panchina, e perdermi nei pensieri. Ieri notte la Luna, quasi piena ma un pochino triste come sempre quando é calante, si é fermata per un attimo su Kungsholmen, proprio vicino al campanile del municipio. Sembrava di essere in un quadro, illuminati dalla luce argentea. Le strade deserte, pochi autobus, e la Luna fra i tetti. Stasera, invece, tra le vie piccole e strette di Söder, si sentiva un sassofono arrivare da un appartamento in alto, e poi risate di amici, qualche applauso. Non sono riuscito a capire da dove venisse, nonostante mi sia guardato un attimo in giro. Un pochino come la felicitá, sai che da qualche parte c'é, la senti, ma é difficile da trovare.

Annunci

3 thoughts on “

  1. Felicità raggiunta, si cammina
    per te sul fil di lama.
    Agli occhi sei barlume che vacilla,
    al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
    e dunque non ti tocchi chi più t'ama.

    Se giungi sulle anime invase
    di tristezza e le schiari, il tuo mattino
    e' dolce e turbatore come i nidi delle cimase.
    Ma nulla paga il pianto del bambino
    a cui fugge il pallone tra le case.

                           Eugenio Montale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...