La febbre del sabato sera

Come nella notte dei morti viventi mi muovevo ieri sera nella metropolitana, tra ragazzi completamente barcollanti, gli occhi persi nel vuoto alcolico, gli sguardi quasi senza speranza, le teste chiuse sulle gambe incrociate sui sediolini della metropolitana. Ero seriamente l'unica persona sobria tra centinaia di ubriachi, mi sono sentito quasi un osservatore arrivato da un altro pianeta. Alla prima fermata sono scese due ragazze altissime in minigonne cortissime. La mora aveva delle scarpe viola che sembravano quasi fosforescenti sul pavimento scuro e sporco di resti di birra, e cercava di camminare verso l'uscita seguendo dei passi ad onda continua, e non é caduta piú di una volta sui binari grazie alla sua amica che le teneva le mani come si fa con un bambino che é troppo stanco e vuole andare a dormire. In metropolitana sulla mia destra c'erano tre ragazzine molto giovani, credo non piú di 15-16 anni. Minigonne cortissime, una era seduta con lo sguardo verso il finestrino e mi guardava fissa, gli occhi vitrei iniettatvi di alcool e di sangue, mi faceva una tristezza ed una pena infinita. L'amica bionda, magrissima, si teneva la testa tra le gambe incrociate lasciando i lunghissimi capelli biondi e lisci cadere sulle gambe. Ho visto il suo viso solo quando é scesa dopo qualche fermata, pallido, con dei begli occhi azzurri molto grandi, persi nel vuoto. Ad un certo punto é salita una coppia e si sono seduti di fronte a me. La ragazza era molto carina, con dei bei capelli biondi e boccoli grandi e spumosi, mentre il ragazzo era chiaramente alticcio. Lei ad un certo punto ha cercato la sua mano per stringerla, e lui sembrava quasi tenero, una cosa che non si vede praticamente mai in pubblico da queste parti. Hanno iniziato a baciarsi piano, lui perso nei fumi dell'alcool, mi sembrava quasi sereno per potersi lasciare andare. Alla fermata finale mentre uscivo c'era una ragazza molto giovane, altissima, che cercava di resistere alla forza di gravitá appoggiando la schiena contro la serranda di un negozio chiuso, ed appena faceva un passo si sporgeva in avanti quasi a cadere. Intorno tantissime persone che andavano avanti ed indietro, ragazzi con le buste dei fast food, piccole urla, rumori di discoteche lontane e tacchi sul pavimento ancora bagnato dalla pioggia. Adesso é mattina, le strada sono semideserte, il mare si muove calmo di fronte a me, passa una macchina, due ragazzi passeggiano. É solo un'altra domenica.

Annunci

7 thoughts on “

  1. Starai mica invecchiando? No dai, chè non voglio leggere nel prossimo post "ai miei tempi ci si ubriacava meglio!" :PComunque sulle ragazzine che non avranno avuto più di 15-16 anni, io ho la teoria che le donne svedese dopo i 15 entrano in una specie di limbo dell'età e, guardandole in faccia, potrebbero avere qualunque età tra 15 e 35/lafattaturchina

  2. Anch'io ho preso un "treno degli ubriachi" quest'estate…linea verde verso alvik, un sabato notte caldissimo, meta' agosto.Tutti sfatti, chiassosi, scoordinati nei movimenti…e io sobrio. Giuro che non sapevo dove guardare. Avevo di fianco tre belle ragazze anche loro sull'allegro, mi chiamano, una mi mostra una foto di quelle fatte nelle macchinette automatiche di loro tre e mi dice qualcosa in svedese che non capisco, poi traduce in inglese "isn't this picture beautiful?" E poi mi chiede di dove sono, e quando dico italia lei mi risponde in italiano! Nata in svezia ma da padre italiano e madre ungherese. Che mix…e che sorpresa! Ha degli occhi stupendi…Parliamo per un po', poi mi  chiede ma cosa ci fai in svezia, e' freddo, la gente e' fredda! Rispondo: non mi sembrate tanto freddi stasera! πŸ™‚ Sorride, ma e' la loro fermata e devono scendere…mi saluta in italiano "ci vediamo", e sparisce in un attimo tra la marea di persone…tedstriker

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...