Tutto cresce e se ne va

É una giornata un pochino senza senso, questa domenica ingorda dei miei minuti, che si ruba il mio tempo. Come a volte mi piace fare mi sono svegliato senza mettere la sveglia, semplicemente quando il corpo aveva deciso che ne aveva abbastanza delle lenzuola. Una ricca colazione, e poi la voglia di farsi due passi. Sono andato in vari posti, per poi trovarmi sotto un'acquazzone incredibile, e rifugiato in auto. Ho parcheggiato su un lato, e mi sono fermato a sentire la pioggia scendere pesante sui finestrini. Vedevo il mondo intorno che si bagnava e sono rimasto li a vederlo sfumare sfocato dietro i vetri, perdendomi nella rifrazione della luce. Tornato a casa mi sono guardato in giro, ed ho pensato a quale sia la direzione che si porta via i miei giorni. Vi ricordate quei telefilm degli anni ´80, quando c'era sempre una famiglia da seguire, e poi i ragazzi che si facevano grandi stagione dopo stagione. Allora mi sono chiesto io chi fossi, che ruolo avessi. Non ho una vita i cui tempi sono regolati da quelli di qualcun altro, e non sono piú da tempo un figlio che qualcuno segue. Non ho nessun a cui dar di conto, faccio tutto quello che voglio in maniera completamente indipendente. Mi sono anche reso conto in questi ultimi mesi di aver raggiunto un tale livello di autosufficienza che quasi spaventa chi mi é intorno. Sono diventato davvero un isola? Sono come il Giappone che non lasciava attraccare navi straniere?

Annunci

3 thoughts on “

  1. spero vivamente che tu non ti stia trasformando in un'isola. l'ideale sarebbe rinunciare di buon grado a un pezzettino della tua anarchia per qualcuno che semplicemente sappia non fartela rimpiangere.carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...