Verso ovest

Dopo essere tornato in Svezia venerdi pomeriggio sono ripartito di nuovo. Poco dopo pranzo sono arrivato nella mia cittá preferita d'Europa. Due ore di volo da Stoccolma, treno e poi via direttamente nel centro fino a Paddington. La cittá é come sempre attivissima, varia, vivace, cosmopolita. Arrivando prima sono riuscito a farmi una lunga passeggiata e poi cena con un vecchio amico. Ci sono facce di tutti i tipi in giro, piccoli negozi, ristoranti da ogni posto del mondo, bar, persone, voci, lingue. É una babele incantevole che mi lascia ogni volta come incantato. Cena in un ristorante cinese ultramoderno dietro Carnaby Street, poi due drinks in un bar ultramoderno, finestre in vetro e passanti. Va quasi caldo, anche se ha piovuto spesso per tutto il pomeriggio. Mi affascina la diversitá di questa capitale, il fatto di poter trovare di tutto, ad ogni ora del giorno e della notte. E poi edifici antichi che si mischiano a moderni, senti il senso della storia camminando per queste strade, l'etá vittoriana, ed i monumenti ai caduti, le chiese medioevali, i taxi neri (e di tutti i colori), ragazzi che girano film per strada, donne bellissime, ristoranti di lusso e fast-food luridi, puzza di metropolitana ed odore di Chanel.

Annunci

3 thoughts on “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...