L'incanto e la monnezza

Oggi é stata una giornata molto calda, praticamente estiva. Sceso presto di casa sono andato alla Riviera di Chiaia, ed ho camminato lungo il mare. Era blu intensissimo, il cielo azzurro anche se un poco inquinato, i palazzi della Napoli nobile illuminati dal sole potente, la costiera sorrentina in lontananza, l'ombra di Capri. E si sentiva l'odore del mare, la salsedine. Assolutamente incantevole. E parlando con una persona che conosco che abita da quelle parti ho pensato "sai, tu non vivi a Napoli. Questa non é Napoli, é un'illusione. Dietro la collina c'é l'orrore, tu non lo hai mai visto". Che poi, secondo me, buona parte della decadenza di questa cittá é proprio da imputare ad una certa borghesia malata, che intrallazza con il potere fino alla morte, per poi crogiolarsi al sole di Chiaia con i soldi presi dallo stato. Quindi mi fanno moooolto piú ribrezzo i chiaiolini che quelli dei quartieri. Mi dispiace per il mio amico che invece é una persona molto diversa e secondo me "di animo nobile", ma nella media i "signori" di Chiaia, con le loro rendite di posizione, chini a guardare il mare con la sfogliatella in mano e che fanno finta di essere estranei alla monnezza che c'é intorno, sono proprio la causa prima di tutto questo. Il pesce puzza dalla testa.

Annunci

4 thoughts on “

  1. "E parlando con una persona che conosco che abita da quelle parti ho pensato "sai, tu non vivi a Napoli. Questa non é Napoli, é un'illusione. Dietro la collina c'é l'orrore, tu non lo hai mai visto"."c'è poco da aggiungere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...