Grattacieli sull’acqua

Nonostante la forte differenza di fuso orario non mi sono proprio svegliato in piena notte come immaginavo. Comunque la sveglia era sistemata alle 6:00, doccia e via in taxi. Abbiamo attraversato vialoni a quattro corsie, ponti su acqua ed isole piene di palme a destra e sinistra. Grandi autostrade, barboni che camminavano sul ciglio della strada, e poi grattacieli, che si facevano sempre piú vicini. L’aria era ancora fresca dal mattino, ed era un tripudio di riflessi sulle pareti in vetro. Quindi sono rimasto chiuso in una stanza dalle 7:30 fino alle 17:00, riunioni, su riunioni, su riunioni. Adesso fuori fa caldo e sembra che tutti stiano tornando da mare, mentre il sole piano si poggia sui lunghi viali.

Annunci

3 thoughts on “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...