Il gatto con gli stivali (episodio numero due)

É stata una giornata molto faticosa, e diciamo che sono in piedi da circa 24 ore. Sveglia alle 4:00 e poi ad Arlanda, dove prendo il primo aereo per Parigi. Nevica, ci sono -5, insomma non proprio la mattina ottimale per mettersi in viaggio. In ogni modo dopo Parigi altro aereo, questa volta piú grande per un volo un pochino piú lungo, ed eccomi qui. Innanzitutto ci sono quasi 20 gradi, e non é niente male ritrovare la primavera, dopo tanto che mancava. Poi ci sono palme tutte intorno, auto, e tantissima gente che parla spagnolo. In albergo ho trovato un paio di canali di telenovelas assolutamente da non perdere. Mi hanno ricordato cosa vedeva mia nonna quando io ero bambino. Proprio qui vicino ho l’oceano, ed é stata incredibile atterrare e vedere la costa avvicinarsi dopo tante ore di volo e poi… Facciamo cosi, ora vi dó qualche indizio, vediamo chi indovina per primo dove si trova il gatto. Comunque é un viaggio di lavoro!

Annunci

11 thoughts on “

  1. 1,Qui invece è sempre -5, (mannaggia la pupazza)

    2..Costa atlantica,Miami_Florida (che te possino…)

    franco

  2. Be', o sei alle Canarie, o in qualche città spagnola della costa pacifica. Cadice? Vigo?
    O vuoi dire che il volo "lungo" è più lungo fi quanto sto immaginando e ora sei a Buenos Aires? 😛

    Totentanz

  3. Duqnue, facendo scalo a Parigi potresti essere in qualche ex colonia tipo Marocco.
    Potrebbe anche essere la Reunion ma il "viaggio un pochino più lungo" non ci sta.
    Oppure, memore che il papà medico di un amico era andato il Jamaica a fare un corso di aggiornamento (?!?!?!) potresti essere tipo a St. Barthes…
    Anche se 20 gradi mi sembra un po' poco.
    Mi sento molto Licia Colò in questo momento.
    Attendo la soluzione 🙂

  4. Allora, prima dici che e' un volo un "pochino piu' lungo" ma  poi dici "dopo tante ore di volo" per cui scarterei le Canarie e opterei per la Florida.

  5. anch'io dico florida. miami? di sicuro non sei in america latina, anche se è la prima meta cui ho pensato, perché parli di primavera.
    20 gradi per san francisco o anche san diego sono un po' tanti per i primi di marzo.
    miami… è perfetto!

    che invidiaaaa! 😉

    g

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...