La bellezza dell’oscuritá

Dopo un lungo sonno ristoratore di quasi otto ore filate, colazione e poi via di nuovo in aereoporto, per andare un pochino piú a est e nord, verso Kuopio, dove avevo in pomeriggio un incontro di lavoro ed una presentazione. Peccato che nel contempo (tra un aereo ed un taxi), avessi anche due teleconferenze con i Paesi Bassi e gli USA, ma ce l´ho fatta a fare tutto. Divertente quando mentre una collega parlava da oltre oceano e mi chiedeva una cosa io ho dovuto rispondere :"puoi ripetere ? Sto attraversando un bosco in Finlandia in taxi e siamo a qualche centinaia di chilometri dal confine russo, non sento molto bene :D". Comunque alla fine é andata anche questa.

Kuopio, dove sono stato solo un mese fa, era completamente in inverno. Gli alberi gialli onnipresenti ad Helsinki ed in Svezia erano completamente spariti, ed il fantastico +9 di Copenhagen si é sostituito ad un piacevole -2 . Per fortuna la giornata era molto tersa, ed é stato molto bello decollare nel buio della notte stellata del nord, guardare infinite distese di boschi scuri, intervallati da centinaia di laghi su cui si specchiava una luna nitidissima. Bellissimo.

Quindi atterraggio ad Helsinki, attesa per il mio terzo volo del giorno per Stoccolma (in ritardo di quasi 40 minuti), e poi via. Svezia, auto, casa.

Annunci

3 thoughts on “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...