Un altro Valborg è andato via

Come cantava Pino Daniele in "Aria strana" : "Chesta dummeneca è passata tra doje partite e doje resate si po’ nisciuno t’ha chiammato nun t’avvilì’ Chesta dummeneca è passata ‘e criature hanno jucato tutt’a jurnata piatti chini e uocchie assunnate nun po’ fernì’"

Anche se è lunedì questo è stato un giorno di festa ad Uppsala dove si festeggia l’inizio della primavera (e c’erano 5-6°C uffina), con la festa di Valborg o meglio Valpurgis o Valpurga in italiano. C’è la mattina una gara di barche sul fiume che gli studenti o chi vuole autocostruisce in polistirolo e poi prova a sopravvivere alle due cascatelle ed all’acqua gelida! Quindi tradizionale picnic con sill (aringhe) e patate, saluto del rettore, corsa nelle associazioni studentesche e poi barbque serale con gli amici. Il denominatore comune è ovviamente l’alcool che scorre a fiumi, e vedi tranquillamente gente di tutti i tipi completamente ubriaca fradica ovunque. Lìunica cosa buona che hanno è che anche se ubriachi sono quasi inoffensivi, insomma le ragazze possono continuare a girare seminude di notte indisturbate.

A parte questo con la B.F. ci siamo visti le barche (alcune troppo divertenti) e vi posterò le foto. Quindi pranzo con gli arancini rimasti sul balcone in una mezz’ora di sole caldissimo e poi ad un bbq con degli amici. Ritorno in autobus in una città strapiena di gente, ragazzi e ragazze in giro, discoteche aperte, alcool a fiumi… una cosa assolutamente allucinante (e non proprio un bello spettacolo). Almeno qui se bevono anche un goccio d’alcool prendono i taxi (che costano pochissimo e sono gentilissimi) o l’autobus (fino a tarda sera), che se li becca la polizia vanno direttamente in galera, senza se e senza ma. Cmq rimane uno spettacolo non bello vederli così ubriachi e domani mattina tornare alla silenziosa, incredibile normalità.

Arancini

In questi giorni saò particolarmente preso, considerando le varie feste e festicciole che si organizzano per Valborg qui ad Uppsala, Intanto ieri ho affittato "Viva Zapatero", che è stato tradotto in svedese e finlandese (sottotitoli ovviamente)… beh la risposta della B.F. alla visione è stata all’inizio:

1) Non ci credo è uno scherzo non è possibile
2) Ottima fiction ma sicuro che era un documentario ?
3) Ma è permesso questo in Italia? Non c’è una legge contro questi abusi di potere?
4) Come è possibile che un giornalista o un comico non siano liberi di dire quello che vogliono e la popolazione non dice niente?
5) Ma davvero in televisione si parla di cose assurde come le Madonne che piangono?
6) Forse hai ragione tu, in Italia ci andiamo solo in vacaza.

Per farmi passare la tristezza ho preparato degli ottimi arancini, sia rossi che bianchi, assolutamente buonissimi, quasi da piangere (non so se per il cibo per il fim!)

Sistema Italia

Quando ho letto le intercettazioni di Moggi, a parte lo schifo per quello che facevano nel calcio (di non mi importa nulla), quello che mi ha più colpito sono state le parole ed i modi di fare dei pubblici funzionari coinvolti. Possibile che si scenda ad un livello così infimo anche si è un "servitore dello Stato" ? Per cosa poi? Un paio di biglietti in tribuna per vedere il pallone? Ma io non riesco proprio a rendermi conto di come si possa scendere così in basso, rendersi così infimi per uno sport che tanto da tempo più sport non è.

Quando mi dicono che devo essere fiero dell’Italia perchè siamo campioni del mondo mi si rivolta lo stomaco. Il calcio è solo la cartina di tornasole di un paese dove tutto funziona allo stesso modo, tra parentele ed amicizie, dove tutto giro intorno al favore ed alla meschinità, è lo specchio di un paese al degrado e malato. Quindi che l’Italia abbia vinto i mondiali non ne me frega più di tanto, vorrei tanto che invece andassimo fieri della storia e delle tradizioni e della cultura che abbiamo prodotto, delle persone che lavorano per 1000 euro al mese in condizioni ridicole, ed un pochino anche di quegli italiani che si fanno conoscere nel mondo per quello che fanno e soprattutto per l’uso del proprio cervello.

Continuare a foraggiare questa industria malata non ha senso, anche se mi rendo ben conto del fatto che "panem et circeses" abbia sempre funzionato. E’ anche possibile che esista ancora la passione per lo sport, che molte persone si siano sentite tradite in quella loro passione "pallonara", ma un conto è avere una passione, ed un altro svendere la propria dignità per guardare 22 persone in mutande dare calci ad un pallone da un posto privilegiato.

Notizie dal Messico

Leggo quello che sta succedendo in Messico e mi viene spontaneo da pensare come sia possibile che lì hanno il coraggio di accusare la pretaglia di ingerenza negli affari interni e di richiamare i vescovi davanti al giudice per aver infranto la Costituzione, e l’Italia che si erge a paese civile invece sta a sentirli ed ad ascoltarli come se parlassero veramente in nome di Dio (persona a loro non nota).

Poi ti leggi le BBC News (e quello si che è un giornale) e vieni a scoprire che in Messico ogni anno ci sono 200.000 aborti illegali in cui 1500 donne all’anno muiono senza problemi per la chiesa. Il vero obiettivo è quello di riportarci indietro al medioevo. In Italia dove abbiamo una legislazione più avanzata eliminando diritti pian piano, in Messico o in paesi ancora più indietro sui diritti civili di far rimanere tutto allo status quo. Tanto delle persone cosa ci importa? In fondo come cantava Guccini in "Piccola storia ignobile"

E così ti sei trovata come a un tavolo di marmo, desiderando quasi di morire. Presa come un animale macellato stavi urlando ma quasi l’urlo non sapeva uscire. E così ti sei trovata fra paure e fra rimorsi davvero sola fra le mani altrui.

Nel mezzo del nulla

Al centro della Svezia, vicino al lago Vättern, quando due settimane fa abbiamo passato il fine settimana fuori, questa scritta su un’altura : "Matteo ama Maria", gli italiani sono proprio ovunque, che sfizio 😀

Chiavi di ricerca

Non posso non sottrarmi anche io ad elencare alcune delle chiavi di ricerca più strane per arrivare su questo blog… alcune sono proprio assurde!

– alimentazione gatto alice modem (cioè come alimentare un gatto che usa l’ADSL di Alice ? )

– foto di dolci gattini con fragole panna (cioè questo se li mangia i gatti? Orrore!)

– foto ragazze ubriache seminude (beh basta andare in una discoteca il venerdi sera da queste parti)

– il gatto fa pipi’ sulla ruota della macchina cosa posso fare? (consigli per quest’uomo?)

– pulizia del viso per donne pigre (ne ho mai parlato? O mammina….)

– bei ragazzi napoletani (grazie, grazie… )

– autocostruire una barcha (no comment)

– racconti amore capezzoli distesi parco (completamente onirico, forse cambiare pusher aiuterebbe)

Ma voi vi immaginate queste persone che cercano queste cose su internet?

Descrizione della normalità

Non mancano nè idee nè cose da fare in questa fine di Aprile che sa di Novembre, con il cielo cupo e grigio e pioggia sottile sottile (insomma ieri mica tanto sottile). Mi ritrovo con tante cose da fare, mobili da spostare, nuove piante di cui tenere cura e nuove persone da incontrare. Almeno ieri sera mi sono soddisfatto con un ottimo risotto ai fagioli, assolutamente divino… ed era la prima volta che facevo un risotto in vita mia, mi sa proprio che invece del ricercatore dovrei seriamente pensare ad aprirmi un ristorante, perchè no… pizzeria Napoli la hanno già ad Uppsala, se vi vengono nomi migliori siete i benvenuti.

Per il resto, invece, è una vita che scorre tranquilla, in attessa dell’ordalia del prossimo fine settimana, quando Uppsala si trasformerà per un giorno in una confusione immensa e gente ubriaca ovunque per Valborg, per poi tornare come sempre il giorno dopo.

Le mie piante crescono "che è una bellezza", e devo dire questa è per me fonte di grande soddisfazione, in quanto prima non mi resisteva nulla. Ma una volta capito (più o meno) come trattarle mi stanno ben ricompensando. I fiori sul balcone sono alti e colorati, i gerani creano nuovo fuori quasi ogni giorno, la Cordiline sembra stia per rinascere, con striature viola sulle foglie finalmente verdissime, e lo Spataphilium è in piena fioritura, con tanti piccoli fiori pronti a sbocciare sul fondo. Questo è uno :